Massimo Antime Parietti nacque, settimo di otto figli, il 18 dicembre 1914 a Bosco Valtravaglia, in Ca d'Maté.

Massimo Antime PariettiRimasto orfano di padre a tre anni, compì gli studi a Montegrino e Luino, dimostrando precocemente una straordinaria inclinazione per il disegno. A soli dodici anni giunse a Milano, alla Cooperativa dei Pittori, allievo di Leonida Biraghi prima, di Aldo Carpi poi, al corso serale all'Accademia di Brera.

Nel 1937 Massimo Antime emigrò in Francia in cerca di lavoro; vi rimase fino al 1939; tornato in Italia, lavorò a Milano, a Cervia e a Varese, anche se non riuscì ancora a dedicarsi alla passione prediletta: il cavalletto. Successivamente si recò in Albania, al seguito dell'esercito italiano. Tornato in Italia nel 1942, dopo una breve sosta a casa partì per la Svizzera prima, per l'Africa poi. Dopo sei mesi tornò in Svizzera, dove trovò lavoro e conobbe Maria Louise, che diventò sua moglie.

In Svizzera, a Solothurn, Parietti riuscì finalmente a farsi apprezzare; grazie ad alcuni amici, come Hans Muller, Hans Berger, Cuno Amiet, diventò un artista conosciuto ed stimato. Dopo la morte della prima moglie, Antime tornò in Italia e qui conobbe la donna che gli restituì la voglia di vivere: Gabriella. Divise, da questo momento fino alla morte (avvenuta il 23 giugno 2002), la sua esistenza tra Bosco Valtravaglia e Luino.

Artista di rango, nella sua vita non ha mai smesso di sperimentare, di provare, di esercitarsi, rinnovandosi sempre. Nella sua produzione sono ravvisabili periodi diversi: vi si riconosce l'evoluzione un linguaggio artistico che ha cercato di esprimersi in forme sempre nuove, con opere di impronta impressionistica, realistica, con vene di chiarismo.

Parietti predilige la figurazione, senza rifiutare per questo l'astratto; nei suoi quadri colpisce l'uso sapiente del colore, soprattutto nei paesaggi e nei fiori.

Altre notizie

Elezioni e Referendum 2020: le regole da seguire per votare in sicurezza

Elezioni e Referendum 2020: le regole da seguire per votare in sicurezza

Voto in sicurezza: le regole da seguire per accedere al seggio elettorale.

Consultazioni elettorali e referendarie 20-21 settembre 2020

Consultazioni elettorali e referendarie 20-21 settembre 2020

Consultazioni elettorali e referendarie di domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020.

Numero UNICO Servizio Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica)

Numero UNICO Servizio Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica)

Al fine di prevenire la diffusione della infezione da Coronavirus si comunica che, fino a nuova disposizione, è sospeso l'accesso diretto alle sedi di Continuità Assistenziale. Pertanto è sempre necessario contattare telefonicamente - anche per visite ambulatoriale - la centrale operativa del servizio al NUMERO UNICO NAZIONALE attivo dal 20 luglio 2020: 116 117

Avvisi di selezione di personale indetti da ALFA S.r.l.

Avvisi di selezione di personale indetti da ALFA S.r.l.

Avvisi di selezione di personale indetti da ALFA S.r.l., la società a capitale interamente pubblico che si occupa della gestione del servizio idrico integrato.

Referendum 20-21 settembre 2020 - Modulo di opzione per residenti all'estero

Referendum 20-21 settembre 2020 - Modulo di opzione per residenti all'estero

Opzione degli elettori residenti all'estero per l'esercizio del diritto di voto in Italia in occasione del Referendum costituzionale ex art. 138 della Costituzione indetto per il 20 e 21 settembre 2020.

Rimborso tariffe Servizi Scolastici AS 2019-2020 (periodo marzo/giugno 2020) causa emergenza Covid-19

Rimborso tariffe Servizi Scolastici AS 2019-2020 (periodo marzo/giugno 2020) causa emergenza Covid-19

La Giunta comunale - con deliberazione numero 41 del 15 luglio 2020 - ha deliberato il rimborso delle rette pagate per la frequenza dei servizi scolastici per le mensilità marzo, aprile, maggio e giugno 2020 con le seguenti modalità.

 

Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?

Invia segnalazione

 

torna all'inizio del contenuto